Garanzia, responsabilità e codice deontologico

Il Notaio Gianluca Fusco, a Pescara e provincia, opera secondo i dettami del codice deontologico notarile in merito a doveri e responsabilità. In quanto pubblico ufficiale egli deve essere indipendente e imparziale, svolgendo la sua attività con correttezza e rispondendo in modo adeguato degli eventuali danni patrimoniali causati nell’esercizio della sua funzione.

Ogni atto da lui redatto deve essere conforme alla volontà delle parti e alla normativa vigente, e deve avere un contenuto supportato da dati certi (per esempio, deve accertarsi tramite i pubblici registri che un immobile non abbia a carico ipoteche o pignoramenti prima di porlo a garanzia di un debito). Questo perché il notaio garantisce la validità, e l’atto stesso fa prova fino a querela di falso: se illecito o illegale, il professionista risulta responsabile e va incontro a sanzioni di varia natura.

Per una panoramica esaustiva dei principi di deontologia professionale notarile, è possibile prendere visione del testo approvato il 5 aprile 2008 con deliberazione del Consiglio Nazionale del Notariato n° 2/56, e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 177 del 30 luglio del medesimo anno.

News Giuridiche

17/01/2020

DASPO: le puntualizzazioni della giurisprudenza di legittimità

Orientamenti della giurisprudenza...